Ultime News

Intervista a mister Fabbian: «C’è voglia di riscatto, possiamo fare di più»

Abbiamo intervistato l’allenatore Marco Fabbian per la consueta “press conference” alla viglia del secondo impegno di campionato contro il LONGARE CASTEGNERO. 

4 chiacchiere con… SALIF NONNI

La stagione è iniziata da un pò… ma con i ritmi frenetici del ritiro e degli allenamenti non abbiamo avuto tempo di fare “4 CHIACCHIERE CON…” tutti i nuovi arrivati. Iniziamo allora da Salif Nonni!

Storia del club

L’associazione calcio Rosà nasce per il volere di alcuni sportivi rosatesi, nell’immediato dopoguerra, nel 1948. La squadra giocava nel mitico campo del “Macello” in Via Garibaldi, ed inizialmente i giocatori indossavano una completa tenuta bianca in cui spiccava una rosa rossa sul petto. Solo successivamente, negli anni cinquanta, i colori sociali sono diventati giallo-neri e per questo motivo i calciatori del Rosà hanno assunto il soprannome di canarini.

Programma

Il principale obiettivo di ogni stagione è quello di promuovere i valori sportivi, quali la lealtà e il fair play, la ricerca della cooperazione tra i compagni ed il rispetto degli avversari, dell’ordine, della puntualità e del rispetto del materiale e della conoscenza ed osservanza delle regole.

Leggi di più >>

Richiedi informazioni